I castelli medievali

I sovrani nel lontano medioevo, per governare i loro vastissimi possedimenti, scelsero fedelissimi sudditi e li inviarono nei lontani territori perché li amministrassero in loro nome.
I castelli, possenti costruzioni, furono le dimore fortificate dei signori feudali.
Il nome deriva dal latino “castellum”.

Nell’alto medioevo le città, non più sicure per le frequenti invasioni dei barbari, furono abbandonate: le persone si rifugiarono nelle campagne, dove i signori feudali cominciarono infatti a costruire le loro possenti fortezze.

Sorsero numerosissimi castelli in tutta l’Europa.

Il castello di Dover in Inghilterra, si trova in posizione dominante sulle celebri bianche scogliere che sovrastano il porto,  fu costruito  alla fine del XII secolo sul sito di una fortificazione preesistente.
Il castello gallese di Caernavon fu costruito durante l'occupazione del Galles dei Normanni; fu conquistato dai Gallesi nel 1115. La sua costruzione fu completata nel 1330. 
In Francia sappiamo che furono costruiti oltre 60.000 castelli!!!

 

Il castello di Vincennes fu costruito nel XII secolo dal re di Francia Luigi VII.

Il castello di Fenis, in Val d'Aosta è molto ben conservato.
Di forma pentagonale, cinto di mura con torri angolari, fu fatto costruire dalla famiglia Challant nel 1340. Oggi, interamente restaurato, custodisce interessanti sale affrescate e arredamenti di epoca medievale.
Indietro

Indice

Avanti